Sponsor

Fattura Elettronica: per le esibizioni per conto di Enti pubblici

esibirsi in regola
AGGIORNATO: luglio 28, 2017

Tra le utilità fondamentali che ogni Cooperativa di artisti dovrebbe dare, c’è sicuramente il fatto di poter adempiere, senza rompersi la testa, a tutti i nuovi adempimenti che ogni anno Il Governo di turno introduce. Credo sia chiaro ormai a tutti che quando un ministro si riempie la bocca con la parola “semplificazione” il risultato finale sia inverso ovvero il significato criptato si traduce in “stiamo per introdurre nuove complicazioni burocratiche”.

Giustappunto il Governo ha introdotto nel 2015 per gli Enti pubblici l’obbligo di fatturazione elettronica. Questo significa che chi lavora per conto di Comuni, Province, Regioni, istituti scolastici, ASL e altri enti pubblici, il compenso va fatturato con fattura elettronica.

C’è chi ha colto l’occasione di  mettere a tariffario anche l’emissione di tale tipo di fatture vedendone un’opportunità di nuovo business.

Con Esibirsi soc. coop. abbiamo deciso di fornire il servizio di rilascio fatturazione elettronica ai soci in forma gratuita.

Quindi come funziona con Coop Esibirsi? In modo semplice:

Per emettere fattura elettronica è necessario che il socio ci invii la fattura compilata normalmente via mail indicandoci anche:
1) CODICE UNIVOCO UFFICIO
2) CIG (se disponibile)

Provvederemo noi poi alla redazione e all’invio della fattura elettronica al ente per il quale si è lavorato.

Esibirsi soc. coop.
Giuliano Biasin

Sito web di Esibirsi www.esibirsi.it
Per info generali su Esibirsi soc. coop. www.esibirsi.it/info
Per iscriversi a Esibirsi: www.esibirsi.it/iscrizione
esibirsi-agibilita-on-line-24su24

Raccomandati per te

Lascia un commento